Prodotti

Dietro coscia di scottona

Dietro coscia di scottona

Dietro coscia di scottona è un importante taglio di carne molto magro ricavato dal quarto posteriore del bovino tra la parte laterale della coscia vicino la noce e la rosa.

Spesso sottovalutata rispetto alla fesa interna o al noce, è in realtà molto tenero e saporito. Il dietro coscia di scottona è considerato uno dei tagli più grandi, è di prima scelta.

Se ne ricavano fettine per le classiche cotolette o scaloppine, ottimi stufati o stracotti e roast-beef. Ottimo anche per succose bistecche alla griglia

Non è consigliato l’utilizzo per cotture in umido o bolliti.

Nei vari gerghi regionali questo taglio viene anche chiamato codino, controfesa, controlacerto, controgirello, dietro a codata, fetta di mezzo, lacerto, lai di fuori, lucertolo, lungo la coscia o semplicemente fesa.

Di seguito, come di consueto, vi riportiamo una ricetta spiegata passo passo su come preparare questo taglio.

Questa volta una ricetta innovativa e molto gustosa: scaloppine di vitello alla melagrana, clicca qui per i dettagli.

Nel post indicato di Giallozafferano.it troverete anche altri modi per preparare delle gustose fettine di dietro coscia di scottona.

Se desideri altri tagli simili puoi provare la noce o lacerto di scottona chiamato anche geretto o ossobuco, o la fesa interna o lombata, molto simili nel sapore e nella consistenza.

Taglio fesa esterna o dietro coscia di carne di scottona da allevamento italiano

Taglio a fettine: peso medio caduna 150gr La fesa esterna o dietro coscia di scottona è un importante taglio di carne ...
Da 5.10
17.00 /Kg