Prodotti

Colarda di scottona

Colarda di scottona

La carne di colarda di scottona è un importante taglio di carne molto magro ricavato dal gluteo e divide il filetto dall’anca del giovane bovino. Particolarmente tenero e quasi privo di grassi (circa 3% / 4%).

È considerato uno dei migliori tagli di prima categoria. È utilizzato principalmente per la realizzazione di arrosti di qualità superiore, anche imbottiti.

Se ne possono comunque ricavare sia fette anche spesse da grigliare o da braciare che più sottili da cuocere velocemente in padella, ad esempio alla classica “Pizzaiola” o cotolette.

Non si presta per cotture eccessivamente umide.

Nei vari gerghi regionali viene anche chiamato fetta, melino, mela, goppa, punta e cassa del belin, sotto caduta o sottofiletto spesso.

Di seguito, come di consueto, vi riportiamo una ricetta spiegata passo passo su come preparare questo taglio.

Questa volta una ricetta innovativa e molto gustosa: tafliata di colarda con rucola e pomodorini, clicca qui per i dettagli.

Nel post indicato di Giallozafferano.it troverete anche altri modi per preparare delle gustose fettine di scottona.

Se desideri altri tagli simili puoi provare la noce o lacerto di scottona chiamato anche geretto o ossobuco, o la lombata o controfiletto, molto simili nel sapore e nella consistenza.

Taglio colarda di carne di scottona allevata in Italia

Taglio a fette: peso medio 150gr La colarda è un taglio di carne molto magro della zona vicino all’anca del bovino. Formato ...
Da 5.10
17.00 /Kg